Sam Shaw, fotografo statunitense.

Marilyn manda un bacio ai suoi fan.

Sam Shaw (New York, 15 gennaio 1912  Westwood, 5 aprile 1999) è stato un fotografo statunitense.

All'inizio degli anni cinquanta il fotografo newyorkese Sam Shaw lavorava a Los Angeles, e veniva spesso incaricato dalla 20th Century Fox di progettare manifesti pubblicitari e di scattare foto di scena dei loro film.

Fu pressappoco in quel periodo (1950-51) che conobbe Marilyn Monroe. La futura star non aveva ancora sfondato, tanto che una volta, durante un periodo di disoccupazione fra un contratto e l'altro, lei gli fece da autista per potersi pagare l'affitto di casa. I due divennero buoni amici e quando la Fox affidò a Shaw l'incarico di documentare la realizzazione del film Quando la moglie è in vacanza, fu lui ad avere l'idea — pubblicitariamente molto proficua — di inscenare una pre-ripresa a New York della celebre scena della gonna svolazzante, a beneficio dei fotografi e degli astanti, e solo dopo rigirarla a Hollywood.

Fu sempre Shaw ad avere l'idea di suggerire ad Arthur Miller che il suo breve racconto Gli spostati avrebbe costituito lo spunto ideale per un film destinato a esaltare le qualità della moglie come attrice drammatica. Fu la prima volta che Miller scrisse una sceneggiatura, avendo in precedenza rifiutato ogni proposta da chiunque.


Dopo l'addio a Milton Greene, ritorna Sam Shaw.

Spuntino per Marilyn a NYC. 1957

Quando Marilyn suo malgrado riuscì a liquidare il suo amato fotografo Greene su sollecitazione del marito Miller che aveva fin ad allora sopportato Milton a causa della sua continua intromissione nella loro vita privata, Marilyn rimaneva pur sempre la diva amata in  tutto il mondo e aveva ovviamente sempre bisogno di un fotografo che la ritraesse nelle occasioni importanti e nel suo privato.E fu proprio a Sam Shaw che i coniugi Miller si rivolsero nel 1957 affinche' fossero fotografati in occasioni varie della loro vita privata e mondana. Restano famose due serie che li ritraggono a New York in giro per la citta' scattate in due giornate diverse.

Sam Shaw fotografa sua figlia con Marilyn. 1954.

Marilyn posa per Sam nel 1954 con una stola di visone bianco.

Marilyn al tavolo durante una cena-gala' cui partecipo' nel 1957, assieme a suo marito Miller.

Marilyn al Central Park di NY. 1957. Foto ricolorata.

1957. Marilyn da inizio ad una partita di calcio. Sam Shaw.

Sam Shaw fotografa Marilyn in mezzo alla gente a NY estate 1957.

In casa a Manhatthan (NY) 1957. Sam Shaw.

Leggendo un giornale su una panchina del Central Park. Marilyn per Sam Shaw. 1957.

Marilyn sulla stessa panchina per Sam haw al central PArk di New York. 1957.

Spiluccando per New York. Estate 1957. Sam Shaw.

Smagliante sorriso di Marilyn per Sam Shaw. 1957. In giro per NY.

Sam Shaw. Svolazzante abitino per Marilyn. 1957.

Campestre per Sam Shaw. 1957.

Smile. Marilyn. Sam Shaw. NY. 1957.

Quasi Candid Foto a NYC by Sam Shaw. 1957.

Quel giorno d'estate in un negozio di New York. Molti i fan che la guardano. 1957.

Marilyn tra giovani fan. NYC. 1957. Sam Shaw.

Ballando nei prati del Central Park di New York per Sam Shaw. 1957. Dopo aver licenziato Milton con suo grande rammarico.

Danzando sul prato per Sam Shaw al Central Park. 1957.

La luce di una lampada su Marilyn per Sam Shaw. 1957.


Marilyn and Arthur. New York. Le foto dell'amico Sam Shaw.

Arthur in auto con Marilyn. New York City. 1957.

Marilyn e Miller si fecero fotografare per due volte di seguito a New York nell'estate del 1957 dal fotografo Sam Shaw di cui Marilyn era molto amica essendo stato uno dei fotografi ufficiali della Fox (sue alcune delle piu' belle foto per la famosa scena dellsa Metropolitana nel film Quando la moglie e' in vacanza, 1955).

Miller sta entrando in auto mentre Marilyn con un foulard in testa ringrazia chi la saluta dall'alto. NYC. 1957.

Arthur e Marilyn, innamorati a Nerw York. 1957. Sam Shaw.

Bellissima foto sfocata e ricolorata. New Yoirl. Marilyn e Arthur. 1957.