Philippe Halsman.

1952. Marilyn nel suo piccolo appartamento a New York.

Il fotografo Halsman  ha fotografato Marilyn per dieci anni saltuariamente ( dal 1949 al 1959). Tra le sue foto piu' famose quelle che videro Marilyn saltare nel vuoto

con un telo colorato dietro di lei, le cosiddette Jumping Marilyn scattate nel 1954 e nel 1959.

Philippe Halsman fotografa Marilyn nel 1949 assieme ad altre starlet della Fox.

Una strana espressione di Marilyn. Scatto di Halsman dell 1949.

Marilyn prova una espressione terrorizzata. Foto di Philippe Halsman del 1949.

Bellissima e famosissima foto di Marilyn di Halsman. 1952.

Un'altra espressione dello stesso servizio di Halsman. 1952.

Ancora una foto dello stesso servizio di Halsman. 1952.

B&W Jumping for Alshman.

Marilyn salta con Philippe nel 1959.

Philippe Halsman e la foto di Marilyn che salta con abito rosso su sfondo blue. 1959.

Jean Howard ex attrice americana ha scattato alcune a Marilyn nei primi anni 50 . Questa e ' una delle tante.


Ted Baron.

Il vestitino a righine. 1954.

Fotografo' Marilyn pochissime volte e le foto furono tutte scattate nel 1954.

Ted Baron. Gli occhi luminosissimi di Marilyn. 1954.

Sorriso di Marilyn per Ted Baron. 1954.

Marilyn smoking for Ted Baron.

Le mani sotto le ginocchia per Ted Baron. 1954.

Marilyn smoking sexy per Ted Baron. 1954.

Fumando per Ted BAron. 1954.

Le gambe accavallate e un bel sorriso per Marilyn di Ted Baron. 1954.

L'abitino verde di Marilyn.


Ed Feingersh

Dolce Marilyn, ricolorata. 1955.

Ha fotografato Marilyn nel suo appartamento a New York e in una bellissima passeggiata in Metro. Le foto sono bellissime. 

1955. La famosa foto con in mano la bottiglia di Chanel nr 5......con una sua goccia addosso Marilyn ci andava a dormire, cosi disse nel 1952...tre anni dopo la Casa di Chanel la contatto' per questo servizio fotografico di Ed Feingersh.

Stupenda foto di Ed Feingersh. 1955.

Posa dolcissima per Marilyn. Il fotografo Ed Feingersh nel 1955.

Una foto pensierosa di Marylyn. Scatto di Ed Feingersh. 1955.

Sorridente Marilyn nella Metro di New York. Foto di Ed Feingersh. 1955.

Una immagine di Marilyn sulla Metro a NY. 1955. Ed Feingersh.

Marilyn nella Metro. Foto bellissima di Feingersh. 1955.

Nella Metro per Ed Feingersh. 1955.


Cecil Beaton.

All the stars wanted to be photographed by Beaton and he wanted to photograph the stars. For Monroe, Beaton had been trying to arrange the shoot for three months but she still turned up an hour and 15 minutes late at a suite in New York's Ambassador hotel.

He wrote: "She romps, she squeals with delight, she leaps on the sofa. She puts a flower stem in her mouth, puffing on a daisy as though it were a cigarette. It is an artless, impromptu, high-spirited, infectiously gay performance. It will probably end in tears."

1956. February.

Bellissimo il sorriso di Marilin in questa foto.

Elegante in nero sul divano per Cecil Beaton. 1956.

Cecil Beaton. 1956. Marilyn con in bocca una margheritina.

Una bella posa di Marilyn per Beaton. Uccellino in grembo. 1956.

L'uccellino sulla mano. Marilyn by Cecil Beaton. 1956.

Elliott Erwitt. 1956. Marilyn ironicamente sofferta.


Richard Avedon.

Lillian Russell attrice americana a cavallo dell'800 e 900.

Avedon  fotografo' Marilyn in un  lungo servizio nel 1957 nel  suo studio e la immortalo' inguainata in uno strettissimo abito da sera e con al collo una stola di visone in  alcune delle foto. Ma il servizio piu' ricordato di Avedon fatto a Marilyn fu quando.....

1958: Marilyn Monroe Poses for Life Magazine and Richard Avedon
by 

In 1958, Life Magazine invited Marilyn Monroe and photographer Richard Avedon to recreate images of five celebrated actresses of different eras.  Entitled “Fabled Enchantresses,” the piece was part of the magazine’s December 22 “Christmas” issue and included an article by Marilyn’s playwright husband, Arthur Miller, entitled “My Wife, Marilyn.Avedon found in Marilyn an easy subject to work with, “She gave more to the still camera than every other actress – every other woman – I had the opportunity to photograph…” He added that she was more patient with him and more demanding of herself than others  and that she was more comfortable in front of the camera than when not posing.

Le foto furono pubblicate nelle pagfine centrali di EPOCA allora famoso settimanale italiano.

Lillian Russell. 1958.

Lilliam Russell. in B&W. 1958.

Marilyn as Theda Bara as Cleopatra. Richard Avedon 1958. Life.

Un Poster di Richard Avedon. Theda Bara. 1958.

Jean Harlow con levriero by Avedon.

Ancora Jean Harlow per Avedon.

Marilyn come Marlene in L'Angelo Azzurro.1958. Per LIFE.

Clarfa Bow per cinque foto di Marilyn. 1958.

I palloncini per Clara Bow-Marilyn per Richard Avedon. 1958.

Marilyn indossa una stola di visone per Richard fotografato accanto a lei. 1956.

Richard Avedon and Marilyn smiling girl.

Dolcissimo e bellissimo profilo di Marilyn by Richard Avedon. 1956.


Una foto di Richard Avedon. Una foto particolarissima.

C’è una fotografia meravigliosa di Marilyn Monroe fatta da Avedon proprio in un moment0 intermedo.. È una delle mie foto preferite di tutti i tempi. La storia dietro quella foto è che quando la Monroe ha chiesto “Ci siamo?” Avedon ha risposto “No”. Ed è allora che ha scattato la foto. In quel momento Marilyn aveva abbassato la guardia: non ha il viso felice, non è un’attrice, è solo una persona che si è persa all’interno della propria anima.

Todd Hido

Quella foto li'.

Sexy Marilyn con stola di visone per Avedon. 1958.

Marilyn sdraiata sul divano con un grande ventaglio di piume. Avedon 1958.

Blu Notte per Richard Avedon.